next up previous contents
Next: Le finestre del Freaknet Up: Anatomia di un topo Previous: Anatomia di un topo   Contents

Il topo salterino

Se il vostro mouse comincia a far muovere il puntatore a scatti, probabilmente ha bisogno solo di una buona pulizia. Non si tratta delle orecchie o delle unghie, ma dovrete tirargli fuori la palla.

Rovesciano il mouse, vi accorgerete che c'Ŕ il modo di smontare il coperchietto di plastica che impedisce alla palla di schizzar via. Una volta estratta, mettete la palla da parte (il vostro mouse ne avrÓ ancora bisogno!) e concentratevi sugli ingranaggi che vedete all'interno.

Con una pinzetta, un bastoncino cotonato, con un fiammifero, con quello che vi trovate, cominciate ad asportare quello strato di polvere e sudore pietrificato che forma una guarnizione completa sulle rotelline. Abbiate cura di gettare il materiale estratto lontano dal tappetino o dalla superficie sulla quale lavorate, altrimenti presto sarete nella stessa situazione. Quando avete finito reintroducete la palla e incastratela dentro col suo coperchietto.

Se siete ricchi e potete permettervi un mouse ottico allora difficilmente vi ritroverete nella situazione di pulire il vostor mouse.


next up previous contents
Next: Le finestre del Freaknet Up: Anatomia di un topo Previous: Anatomia di un topo   Contents
angelo 2003-02-09